Uomo e natura: spunti di ecologia dal mondo antico


Sul complesso rapporto tra uomo e natura gli antichi si sono spesso interrogati e in molte loro pagine vediamo emergere aspetti consonanti con l’attuale dibattito sulla salvaguardia del nostro ecosistema. Il mondo naturale ha, per gli autori classici, una sua sacralità e l’uomo è tenuto a salvaguardarlo, non a sfruttarlo per accumulare risorse o soddisfare bisogni superflui.

Ad esemplificare questo concetto sono stati scelti, tra i molti possibili, alcuni passi di Seneca e Plinio il Vecchio, che possono costituire un’unità didattica per gli studenti dell’ultimo anno di liceo e offrire collegamenti con altre discipline (scienze, fisica, filosofia, educazione civica).

Destinatari: docenti di scuola secondaria di secondo grado

Relatrice: Chiara Fornaro, docente di Lettere Antiche, formatrice.

Data del webinar: 9 febbraio, dalle 15.00 alle 16.30